fbpx
venerdì, 1 Marzo 2024
HomeSpyCovid-19, la serie A appesa ai pareri Asl

Covid-19, la serie A appesa ai pareri Asl

Ora è nuovamente a rischio il campionato di calcio di Serie A. La lega cerca di correre contro il tempo, ma i contagi del Covid-19 stanno mettendo in grave difficoltà il proseguimento del turno di ritorno della massima serie.

Oggi non si giocherà Lazio – Torino. E la lega non ha consentito il rinvio. In più, ogni rinvio confliggerà con la tabella di marcia del calcio italiano. Si va incontro ad un bis di Juventus – Napoli, dove la diffwerenza l’ha fatta l’Asl Napoli.

Sulla carta, il campionato deve finire il 23 maggio per via degli Europei (11 giugno-11 luglio). Ma che succederà se una Asl blocca una partita alla fine di aprile? Diventerebbe complicatissimo individuare una data per recuperarla.

Quindi in Lega si è studiata questa soluzione: chiedere ai club di abbreviare i termini e chiudere con il secondo grado di giudizio della Figc. Strada ardua, perché, dopo la “sentenza Frattini”, il caso Napoli fa scuola. Come andrà a finire?

da non perdere

giudici di pace

Giudici di Pace in tilt, la denuncia di Maria Orlando

Giudici di Pace, lentezze e ritardi. “Per Fratelli d’Italia il tema della giustizia rappresenta una innegabile priorità, come di palmare evidenza emerge dai continui...