fbpx
domenica, 2 Ottobre 2022
HomeSpyScuole infanzia ed elementari chiuse, il Tar respinge il ricorso dei genitori...

Scuole infanzia ed elementari chiuse, il Tar respinge il ricorso dei genitori di Caserta

Il Consiglio di Stato ha respinto il ricorso di alcuni genitori di Caserta presentato contro l’ordinanza del governatore De Luca che ha deciso la chiusura delle scuole in Campania. Nel decreto firmato dal presidente della terza sezione, Franco Frattini, è evidenziato il «diritto» ma insieme il «dovere» per le Regioni, che decidono misure più restrittive sulla scuola delle indicazioni nazionali, di «mantenere il costante monitoraggio dei dati» sul contagio da Covid 19, per poter «valutare, senza alcun ritardo, l’eventuale anticipazione del ripristino della presenza scolastica nelle classi degli scolari più giovani». Studenti che «forse più degli altri – prosegue il decreto – hanno necessità di presenza in classe per il loro ottimale sviluppo relazionale e psicofisico oltreché educativo». L’istanza era stata presentata dai genitori di alcuni bambini delle scuole dell’infanzia e elementari di Caserta contro la sospensione dell’attività didattica in presenza dei servizi per l’ infanzia, delle scuole di ogni ordine e grado e delle Università. L’istanza era motivata dall’assenza di «rischio grave» nel territorio di Caserta . È stata respinta dal Consiglio di Stato perché non tocca al giudice «effettuare una scelta devoluta al presidente della Regione».
(fonte: Corriere del Mezzogiorno)

da non perdere

Meno 51 giorni al voto: ecco chi vincerà le elezioni

Mancano 51 giorni al voto di queste strane Elezioni Politiche. Cominciamo un veloce viaggio quotidiano nelle notizie più curiose della campagna elettorale, con la...