fbpx
mercoledì, 1 Febbraio 2023
HomeIdeasQuale futuro per la canapa in Terra di Lavoro?

Quale futuro per la canapa in Terra di Lavoro?

La coltivazione della canapa ha una sua storia, che si è intrecciata nel secolo scorso con quello dell’intera provincia di Caserta, un secolo fa la seconda in Italia per produzione.

Ora, la filiera punta a riorganizzarsi, a Caserta e in Italia. E il governo, nonostante la crisi in atto, spinge sull’acceleratore dopo aver istituito nel dicembre scorso un Tavolo nazionale presso il ministero dello Sviluppo Economico. E le associazioni nazionali del settore agricolo dicono la loro, guardando anche alle risorse che possono essere già attivate in Italia e a quelle del Recovery Fund.

il comparto chiede chiarezze normative e opportunità per lo sviluppo di tutti gli assi possibili della filiera. Essa, qui in Campania, necessita da tempo di una visione e di un conforto anche da parte delle istituzioni, dalle quali non è venuto, finora, alcun segnale concreto di opportunità di sviluppo, se non timide azioni di programmazioni ormai datate negli ultimi anni.

da non perdere

“Sabbia”: sabato 17 dicembre il libro di Piero Rossano al Seminario...

Nidal parte per gli Emirati per cercare fortuna. Di lui si perdono misteriosamente le tracce e il più piccolo dei suoi fratelli, Nadir, lascia...